Donkey Kong Junior

Donkey Kong Junior è il gioco elettronico realizzato dall’azienda Stadlbauer nel 2014. Donkey Kong è stato catturato da Mario, lo tiene prigioniero all’interno di una gabbia. Junior, figlio del possente gorilla, corre in aiuto di Donkey Kong. Per arrivare dal padre, il protagonista si arrampica tra rami e liane, evitando le tagliole meccaniche e gli uccelli. A volte, per eliminare gli avversari, fa cadere dagli alberi le noci di cocco. Due i livelli di abilità: game A, facile e game b, difficile. La meccanica di gioco è identica, ma aumenta il numero e la velocità di movimento dei nemici.

SCHEDA
Azienda: Stadlbauer – licenza Nintendo
Nome: Donkey Kong Junior
Modello: 10316
Genere: Azione
Anno: 2014
Schermo: LCD
Orologio: Si
Categoria: Portachiavi con gioco
Alimentazione: Batteria a Bottone 2x LR44
Dimensione/ Peso: 4,5 x 6,5 x 1,5 cm- 50g.

Punteggio

Colpendo con la noce di cocco i nemici, si conquistano 3, 6 o 9 punti. Il record massimo è di 999 punti.

Donkey Kong Junior è un passatempo divertente. Il prodotto recensito è la versione Mini Classics dell’omonimo gioco elettronico pubblicato da Nintendo nella serie New Wide Screen. Donkey Kong Junior è stato realizzato dalla società austriaca Stadlbauer, acquistò la licenza di Nintendo nel 1998. Con un design ispirato al Game Boy e un prezzo accessibile, Stadlbauer, alla fine degli anni novanta, riprodusse i famosi titoli dei Game & Watch sotto forma di portachiavi. Il successo commerciale fu strepitoso, tanto che in poco tempo seguirono altre licenze: Puffi, Tetris, Spider-Man e Harry Potter. In tutti i modelli Mini Classics è presente lo stesso numero di tasti, che non sempre sono utilizzati per il gioco, ma per regolare l’orologio e la sveglia. Nel retro è presente una piccola asta di plastica che consente di tenere il passatempo in piedi su un piano di appoggio. Il sistema audio accompagna ogni azione con semplici effetti sonori.

© Riproduzione riservata