Donkey Kong, il game & watch più venduto

Donkey Kong è il gioco elettronico realizzato da Nintendo nel 1982. King Kong, ribattezzato Donkey Kong, è in cima a un grattacielo. Al suo fianco una ragazza dai capelli biondi, rapita, che chiede aiuto. Il coraggioso Mario tenta di liberare la sua amata salendo lungo le travi d’acciaio dell’edificio. Il gorilla non gradisce e inizia a lanciare alcuni barili che rotolano giù, ma il protagonista li evita uno per volta. Raggiunta la cima del grattacielo, Mario attiva una leva che mette in movimento una gru. Poi si aggrappa al gancio che pende dal dispositivo e stacca, uno dopo l’altro, i quattro cavi d’acciaio che sostengono la piattaforma su cui si trova il temibile gorilla. Due i livelli di abilità: Game A, facile e Game B, difficile. La meccanica di gioco è identica, ma aumentano gli ostacoli da superare.

SCHEDA
Azienda: Nintendo
Nome: Donkey Kong
serie: Multi Screen
Modello: DK-52
Genere: Azione
Anno: 1982
Schermo: LCD
Orologio/Sveglia: Si
Categoria: Gioco Tascabile/Pocket Game
Alimentazione: Batteria Bottone 2xLr44
Dimensione/ Peso: 12x 7,5 x 2,3 cm-150g.

Punteggio

Ogni barile evitato vale 1 punto. Il record massimo è di 999 punti.

Donkey Kong è un passatempo di qualità. Si tratta della versione tascabile dell’omonimo videogioco arcade sviluppato da Nintendo nel 1981. Il gioco elettronico si colloca nella serie Multi Screen che si compone in tutto di quindici titoli: Safebuster, Green House, Squish, Mickey Donald, Mario Bros, Rain Shower, Pinball, Bomb Sweeper, Gold Cliff, Zelda, Donkey Kong 2, Life Boat, Oil Panic e Black Jack. La caratteristica di tutti i modelli è la presenza di due schermi a cristalli liquidi (LCD). Mentre i comandi, in base al tipo di gioco, sono formati da due o quattro pulsanti o da un bottone e la croce direzionale. Il sistema audio accompagna l’evolversi dell’azione con brevi melodie e semplici effetti sonori.

© Riproduzione riservata