Galaxy Invader 1000

Galaxy Invader 1000 è il gioco elettronico realizzato da Gakken nel 1981. Scopo del passatempo è di raggiungere il record massimo di 999 punti per vincere la partita. Il concorrente, al comando di una tecnologica base missilistica, deve contrastare i continui attacchi delle navicelle spaziali aliene. Attraverso la leva “Missile Rudder” è possibile spostare a destra e a sinistra il lanciamissili. Mentre, con il pulsante “Fire” vengono lanciati i razzi contro gli invasori. La meccanica di gioco, dunque, è semplice: occorre distruggere le navicelle aliene ed evitare di essere colpiti dal fuoco nemico. Il livello di difficoltà è selezionabile con il pulsante Level: 1 – Cadetto dell’aeronautica spaziale, 2 – Ufficiale spaziale e 3 – Asso spaziale. In pratica aumenta la velocità di movimento delle astronavi nemiche.

SCHEDA
Azienda: Gakken
Nome: Galaxy Invader 1000
Modello:
Genere: Sparatutto spaziale
Anno: 1981
Schermo: VFD
Orologio/Sveglia: No
Categoria: Gioco da tavolo o Tabletop
Alimentazione: Batteria Stilo 4x AA
Dimensione/ Peso: 25 x 14 x 4 cm-325g.

Punteggio

Per calcolare il punteggio occorre considerare che lo schermo di gioco è suddiviso in tre aree: Ufo Zone, Invader Zone e Ground. La parte alta, subito dopo la tabella segnapunti, è denominata “Ufo Zone“, dove compaiono le astronavi Ufo, di colore rosso, che valgono 10 punti ognuna. Mentre, l’ampia zona centrale del display è definita “Invader Zone“, suddivisa a sua volta in cinque zone. All’interno della suddetta area svolazzano le pericolose navicelle Invader che cercano di raggiungere l’ultima zona chiamata “Ground“, dove è collocata la nostra base missilistica. Le navicelle spaziali Invader, quindi, valgono da 1 a 5 punti a secondo della zona in cui sono distrutte. Se gli avversari riescono ad evitare i missili e invadono la zona “Ground”, si perde una vita virtuale. Raggiunta la soglia dei 700 punti, si vincono due premi: una vita di gioco e 50 missili.

Galaxy Invader 1000 è un ottimo prodotto. Il display è VFD, fluorescente a due colori, luminoso e ad alto contrasto. Il sistema audio accompagna ogni azione con semplici effetti sonori.

© Riproduzione riservata