PacMan 2, il classico videogioco arcade

PacMan 2 è il gioco elettronico realizzato da Entex nel 1981. Protagonista è la mitica creatura sferica ideata da Tohru Iwatani programmatore della Namco. Scopo del passatempo è di mangiare le pillole rosse collocate nel labirinto e sfuggire ai fantasmi. Gli avversari possono essere eliminati solo dopo che PacMan ha ingerito la speciale pillola grigia, ma l’effetto dura poco tempo. Si può affrontare in solitario il computer o sfidare un concorrente nei panni del fantasma. Altresì, è prevista una dimostrazione automatica del gioco. Due i livelli di abilità: skill 1 facile, skill 2 difficile. La meccanica è identica, ma aumenta il numero e la velocità di movimento dei nemici.

SCHEDA
Azienda: Entex Electronics
Titolo: PacMan 2
Modello: 6068
Genere: Azione
Anno: 1981
Display: VFD – 3,5 pollici
Orologio: No
Categoria: Tabletop o gioco da tavolo
Alimentazione: Batteria mezza torcia 4x C
Dimensione e Peso: 21 x 13 x 5 cm-450g.

Punteggio

La pillola rossa vale 1 punto, mentre quella grigia 5 punti. Per ciascun fantasma eliminato in sequenza, si conquistano rispettivamente 20, 60, 80 e 120 punti. Raggiunti i 1000 punti, si vince una vita di gioco.

PacMan 2 è un prodotto di ottima qualità. Si tratta della versione tabletop dell’omonimo videogioco arcade prodotto da Namco nel 1980. Lo schermo è VFD, fluorescente a due colori, luminoso e ad alto contrasto. Il sistema audio accompagna ogni singola azione con brevi melodie e semplici effetti sonori.

© Riproduzione riservata