Prison Breakers, evasione dal carcere

Prison Breakers è il gioco elettronico distribuito da Liwaco nel 1983. Scopo del passatempo è di ostacolare un tentativo di evasione da un carcere. Protagonista è un agente di polizia penitenziaria in servizio che interviene immediatamente per arginare il grave episodio. Un gruppo di criminali, infatti, cerca di rubare le chiavi appese alla parete per aprire le porte e fuggire. Aggirare le procedure di sicurezza, però, non è poi così facile. Il livello di abilità cresce con l’avanzare della missione. In pratica, aumentano il numero e la velocità di movimento dei detenuti.

SCHEDA
Azienda: Morioka Tokei/distribuito da Liwaco
Nome: Prison Breakers
Modello: SSG-1E
Genere: Azione
Anno: 1983
Schermo: LCD
Orologio/Sveglia: Si
Categoria: Gioco Tascabile/Pocketgame
Alimentazione: Batteria a Bottone 2x LR44
Dimensione/ Peso: 10 x 6,5 x 1 cm – 50g.

Punteggio

Ogni detenuto fermato vale 5 punti.

Prison Breakers è un passatempo divertente. La parte esterna realizzata in plastica è decorata da una mascherina di metallo. Il sistema audio accompagna l’evolversi del gioco con brevi melodie e semplici effetti sonori. Il gioco tascabile è realizzato dall’azienda giapponese Morioka Tokei e distribuito da Liwaco. In Portogallo è stato venduto dalla ditta locale Luso Toys.

 

© Riproduzione riservata